Vi riporto una tabella con le traduzioni tratte dai siti di birramia e mr-malt. Quando si crea una birra la scelta del lievito non è certo una scelta secondaria. Queste sono le tabelle dei principali lieviti liquidi delle due maggiori aziende del settore.
Intanto studiamo le caratteristiche dei singoli lieviti:
 

Lieviti Wyeast

London Ale n°1028

Ricco, gusto vigoroso e pulito, con una leggera produzione di diacetile.

15,5-22°C

media

73/77%

Irish Ale n°1084

Con un modesto residuo di diacetile e fruttato; ideale per le Stout. Pulito, liscio, morbido, dalla corposità piena.

16,5-22°C.

media

71/75%

British Ale n°1098

Dal ceppo Whitbread. Conferisce un gusto secco e pulito, leggermente aspro, fruttato ed ottimamente bilanciato. Fermenta bene anche al di sotto dei 18°C.

18-22°C.

media

73/75%

London Ale III n°1318

Dalla tradizione birraria londinese. Vero lievito ad alta fermentazione, lavora in superficie; fruttato, molto delicato, ben bilanciato e con un retrogusto leggermente dolce.

18-21°C.

alta

71/77%

German Ale n°1007

Il suo ampio range di temperatura permette di produrre diversi stili. Fermentando a bassa temperatura (13°C) produce caratteristiche da Lager e la birra risulta secca e fresca. Mentre a temperature più elevate (21-24°C) può produrre un leggero fruttato. Basso diacetile, elevata tolleranza all’alcol.

13-20°C.

bassa

73/77%

American Ale n°1056

Aroma molto pulito. Poco fruttato e con una delicata produzione di esteri. Leggermente citrico se usato a temperature basse (15-19°C). Lievito versatile, che permette di produrre molti stili birrari facendo dominare il carattere maltato e luppolato nel profilo aromatico.

15-22°C.

da bassa a media

73/77%

Scottish Ale n°1728

Ideale per le Ale di stile scozzese e per tutte le Ale ad alta gradazione.

13-21°C.

alta

69/73%

Kolsch n°2565

Un ibrido delle caratteristiche Ale e Lager. Questa varietà sviluppa un eccellente sapore maltato e tenuemente fruttato con una finitura fresca.

13-18°C.

bassa

73/77%

Belgian Strong Ale n°1388

Forte gusto di lievito con una tolleranza all’alcol medio-alta. Gusto e profumo fruttato, secco, con finale aspro.

18-24°C

bassa

73/77%

Belgian Ale (Abbey) n°1214

Lievito ad alta fermentazione stile Abbazia, ideale per le birre ad alta gradazione. Ricco di esteri e con una grande complessità aromatica.

14-24°C.

media

72/76%

Belgian Abbey II n°1762

Lievito per birre ad alta gradazione. Leggermente fruttato con un retrogusto secco.

18-24°C.

media

73/77%

Belgian Ardennes n°3522

Uno dei grandi lieviti per produrre le classiche Ale belghe. Le sostanze fenoliche aumentano incrementando la temperatura di fermentazione, fruttato delicato e complesso carattere speziato.

18-29°C.

media

72/76%

Belgian Lambic Blend n°3278

Selezione dei più rappresentativi ceppi Saccharomyces cerevisiae, dai ceppi Brettanomyces agli acido lattici, ai lieviti sherry e di belgian White.

17-24°C.

da bassa a media

65/75%

Belgian Saison n°3724

Classico lievito da Saison dall’aroma complesso e speziato. Molto acido e secco sul palato con un leggero fruttato. Finisce fresco e leggermente acido. Richiede elevate temperature di fermentazione. Normalmente lento ad attenuare.

21-29°C.

bassa

76/80%

Forbidden Fruit n°3463

Da un’antica birreria belga per la produzione di Blanche e classiche Grand Cru. Profilo fenolico con fruttato leggero. Profilo di esteri ben bilanciato.

17-24°C.

bassa

73/77%

Trappist High Gravity n°3787

Carattere fenolico e tolleranza all’alcol fino a 12%. Ideale per la Biere de Garde. Profilo di gusto ricco di esteri e maltato.

18-25°C.

media

75/80%

Belgian Witbier n°3944

Dal carattere aspro e leggermente fenolico, capace di produrre le tipiche Biere Blanche e le Gran Cru. Tollerante all’alcol.

16-24°C.

media

72/76%

Belgian Wheat n°3942

Lievito ricco di esteri, poco fenolico da una piccola birreria belga. Aromi di mela, menta e prugna con un finale secco ma fruttato.

18-23°C.

 

 

Weihenstephan Weizen n°3068

Unico lievito ad alta fermentazione che produce il carattere speziato tipico della Weizen con sfumature al chiodo di garofano, vaniglia e banana. I migliori risultati si ottengono con fermentazioni a 20°C.

18-21°C.

bassa

73/77%

German Wheat n°3333

Profilo di gusti molto delicato per birre con malto di grano. Aspro, frizzante e fruttato con sentori di ciliegia.

17-24°C.

alta

70/76%

Bavarian Wheat n°3638

Lievito weizen con aromi fruttati e fenolici complessi e bilanciati di banana e menta, lichi e mela/prugna.

18-24°C.

bassa

70/76%

Bavarian Wheat Blend n°3056

Miscela di lieviti ad alta fermentazione e lieviti da Weizen con produzione moderata di esteri e sostanze fenoliche.

18-23°C.

bassa

73/77%

California Lager n°2112

Mantiene le caratteristiche delle Lager fino alla temperatura di 18°C e produce delle birre dal gusto maltato e molto limpide.

14-20°C.

alta

67/71%

Bohemian Lager n°2124

Un lievito Pilsner dalla Weihenstephan. Gusto pulito e maltato.

8-12°C.

media

69/73%

Bavarian Lager n°2206

Usato da molte birrerie tedesche per produrre birre maltate e corpose. Ideali per Bock e Doppel-Bock.

8-14°C.

media

73/77%

Czech Pils n°2278

Classico ceppo dalla patria delle Pils, indicato per una birra secca con retrogusto maltato.

10-14°C.

da media ad alta

70/74%

Pilsen Lager n°2007

Classica varietà Pilsner americana, armoniosa dal gusto maltato. Si ottiene una birra secca a carbonazione fine.

9-13°C.

media

71/75%

Munich Lager n°2308

Ceppo unico capace di produrre delle ottime Lager. Molto liscio ed amabile, dal corpo pieno.

9-13°C.

media

73/77%

 Traduzione a cura di www.mr-malt.it.

 

Lieviti Whitelab

WLP001

California Ale

Questo lievito è famoso per il suo gusto pulito, il suo bilanciamento e la possibilità di essere utilizzato per qualsiasi tipo di ale. Accentua i profumi del luppolo ed è estremamente versatile.

19-23 °C

Alta

73-80

WLP002

English Ale

Un classico ceppo inglese da una delle più importanti birrerie indipendenti d’Inghilterra. Questo lievito si adatta bene per le classiche Ale inglesi tipo le milds, le bitter, le porter e le stout in stile inglese. Lascia una birra estremamente limpida.

19-23 °C

Molto Alta

63-70

WLP004

Irish Ale

Questo lievito proviene da una delle più antiche birrerie nel mondo che producono stout. Produce un leggero sentore di diacetile, bilanciato da un leggero fruttato e un gusto leggermente asciutto. L’ideale per produrre Irish Ale, stouts, porters, browns e pale particolarmente interessanti.

18-19 °C

da Media ad Alta

69-74

WLP005

British Ale

Questo lievito è leggermente più attenuante rispetto al WLP002. Come la maggior parte dei ceppi inglesi produce birre dal gusto particolarmento maltato. Eccellente per tutte le tipologie di ale inglesi comprese bitter, pale ale, porter e brown ale.

18-21 °C

Alta

67-74

WLP006

Bedford British Ale

Dà un prodotto dal gusto asciutto e floccula molto bene. Produce un caratteristico profilo estereo. La scelta giusta per la maggior parte delle ale inglesi comprese bitter, pale ale, porter e brown ale.

18-21 °C

Alta

72-80

WLP007

Dry English Ale

Pulito, ad alta flocculazione ed alta attenuazione. É simile al WPL002 per quanto riguarda il profilo aromatico ma ha un’attenuazione maggiore del 10%. Questo permette di eliminare la dolcezza residua e rende il lievito adatto per ale ad alta OG.

18-21 °C

Alta

70-80

WLP008East Coast Ale

Il nostro “Brewer Patriot” può essere utilizzato per riprodurre molti degli stili classici in versione americana. Ha un carattere neutro simile al WPL001 ma un’attenuazione minore e minor capacità di esaltare l’amaro del luppolo. Ha un flocculazione maggiore e una leggera acidità.

19-23 °C

da Bassa a Media

70-75

WLP009

Australian Ale Yeast

Produce una birra chiara e maltata. Piacevole carattere estereo che può essere definito come “crosta di pane”. Riesce a fermentare ad alte temperature pur mantenendo il suo carattere pulito. Combina una buona flocculazione con un’altrettanto valida attenuazione.

18-21 °C

Alta

70-75

WLP010

10th Anniversary Blend

La White Labs ha iniziato nel 1995 con 5 ceppi disponibili per gli homebrewers: WLP001, WLP002, WLP004, WLP300 e WLP810. Volevamo una miscela contenente tutti e cinque i ceppi ma il WLP300 non si integrava bene con gli altri ed alla fine è stata ottenuta una miscela che mette alla prova l’immaginazione degli homebrewers. Contiene specifiche proporzioni di WLP001, WLP002, WLP004 & WLP810 ed è disponibile solo per un periodo limitato.

18-21 °C

Media

75-80

WLP011

European Ale

Lievito con gusto maltato, di origine nord europea. La bassa produzione di esteri consente di ottenere una birra dal profilo pulito grazie anche alla ridotta o nulla produzione di solfuri. La bassa attenuazione contribuisce al carattere maltato. Indicato per Alt, Kolsch, ale inglesi e birre alla frutta.

18-21 °C

Media

65-70

WLP013

London Ale

Lievito ale con carattere secco e maltato. Conferisce un complesso carattere “legnoso” alla birra. L’amaro del luppolo si distingue bene e questo ceppo è indicato per le classiche British pale ale, bitters e stouts. Presenta una minore capacità di flocculazione rispetto al WLP002 e al WLP005.

18-22 °C

Media

65-75

WLP023

Burton Ale

Proviene dalla famosa città brassicola Burton upon Trent, in Inghilterra. Questo lievito conferisce un delizioso e leggero sentore di frutta come mela, pera e miele di trifoglio. Eccellente per tutti gli stili inglesi come le IPA, le bitters, le ales e le porters.

19-23 °C

Media

69-75

WLP028Edimburgh Ale

La Scozia è famosa per le sue ales forti e maltate. Questo lievito riesce a riprodurre i complessi aromi delle ale in stile scozzese senza alterare il carattere del luppolo così come il WLP002.

18-21 °C

Media

70/75

WLP029

German Ale / Kolsch

Proveniente da un piccolo birrificio di Colonia, in Germania, questo lievito produce eccezionali Kölsch e Alt. Indicato anche per birre bionde leggere e al miele. Accentua gli aromi del luppolo in maniera simile al WLP001. Il leggero sentore sulfureo prodotto durante la fermentazione scompare poi durante il periodo di maturazione

18-20 °C

Media

72/78

WLP051

California Ale V Yeast

Dal nord della California questo ceppo risulta più fruttato rispetto al WLP001 e leggermente più flocculante. L’attenuazione è inferiore il che si traduce in birre più corpose rispetto a quelle prodotte con il WLP001.

18-21 °C

da Media ad Alta

70-75

WLP060

American Ale Yeast blend

Il nostro ceppo più popolare è il WLP001-California Ale. Questa miscela celebra le caratteristiche del California, pulito, neutro e versatile, associata ad altri due lieviti con le stesse caratteristiche che conferiscono però maggiore complessità alla birra avvicinandola alla tipologia lager di più rispetto al WLP001. Gli aromi e l’amaro del luppolo sono accentuati ma non all’estremo come con il WLP001. Durante la fermentazione viene prodotto un leggero sentore sulfureo.

19-23 °C

Media

72-80

WLP099

Super High Gravity Ale

Lievito inglese che riesce a fermentare fino ad un 25% di contenuto alcolico.

19-23 °C

Media

72-80

WLP500

Trappist Ale

Da una delle sei birrerie trappiste rimanenti al mondo, questo lievito produce un carattere fruttato distintivo il sentore caratteristico di uva passita. Eccellente lievito per birre ad alta gradazione come Belgian Ales, Dubbels e Trippels.

18-22 °C

da Bassa a Media

75-80

WLP530

Abbey Ale

Utilizzato da due delle sei birrerie trappiste rimanenti nel mondo questo lievito produce un carattere fruttato e il sentore caratteristico di uva passita. Eccellente lievito per birre ad alta gradazione come Belgian Ales, Dubbels e Trippels.

18-22 °C

da Media ad Alta

75-80

WLP550

Belgian Ale

Saisons, Belgian Ales, Belgian Reds, Belgian Browns, e White beers sono solo alcuni degli stili classici belgi che possono essere riprodotti con questo ceppo di lievito. Aromi fenolici e speziati predominano nel profilo con un sentore di fruttato inferiore rispetto al WLP500.

19-25 °C

Media

78-85

WLP565

Belgian Saison I Yeast

Un classico ceppo Saison dalla Vallonia che produce note speziate, pepate e “terrose”. Leggermente dolce. Con Saisons ad elevata OG il mastro birrario può decidere di conferire un carattere più secco alla birra aggiungendo, dopo che è avvenuto il 75% della fermentazione, un lievito aggiuntivo.

19-23 °C

Media

65-75

WLP570

Belgian Golden Ale

Dalle Fiandre un lievito versatile per produrre sia Light Belgian Ales che Belgian Ales ad alta gradazione (12% ABV). Una combinazione di fruttato e fenolico che dominano sul profilo aromatico. Durante la fermentazione si possono sviluppare composti solforati che poi scompaiono con la maturazione.

19-23 °C

Bassa

73-78

WLP575

Belgian Style Ale Yeast Blend

Una miscela di due lieviti “Trappisti” ed uno tipico per le Belgian Ale. Questo permette di ottenere un lievito adatto sia per le birre di tipo trappista sia per tutte quelle birre che rientrano nella tipologia delle birre belghe.

19-23 °C

Media

74-80

WLP800

Pilsner Lager

Classico ceppo tipo Pilsner dal principale produttore di pilsner nella Repubblica Ceca. Secco ma con un finale maltato, questo lievito si adatta bene per la produzione di birre pilsner di tipo europeo.

9-13 °C

da Media ad Alta

72-77

WLP802

Czech Budejovice Lager

Lievito pilsner dalla Repubblica Ceca. Produce lager secche con una bassa produzione di diacetile.

9-13 °C

Media

75-80

WLP810

San Francisco Lager

Questo lievito è utilizzato per produrre birre in stile californiano. Un ceppo lager unico che ha la capacità di fermentare fino a 18 °C pur mantenendo le caratteristiche lager. Può fermentare anche fino a 10°C per la produzione di marzen e pilsner.

8-13 °C

Alta

65-70

WLP820

Octoberfest/Märzen Lager

Questo lievito produce birre estremamente maltate in puro stile bock. A differenza del WLP830 non ha un finale secco ed è molto meno forte come prima generazione rispetto al WLP830 per cui si suggerisce di utilizzare un buon starter nella prima generazione o di considerare tempi più lunghi di lagerizzazione.

11-14 °C

Media

65-73

WLP830

German Lager

Questo è uno dei lieviti più utilizzati al mondo per la produzione di lager. Estremamente maltato e pulito ideale per tutte le lager tedesche, pilsner, oktoberfest e marzen.

9-13 °C

Media

74-79

WLP833

German Bock Lager Yeast

Dalla Bavaria, questo lievito produce birre che sono ben bilanciate tra il carattere del malto e quello del luppolo. L’eccellente profilo maltato lo rende adatto per la produzione di Bocks, Dopplebocks, e Oktoberfest. Lievito lager estremamente versatile.

 

8-13 °C

Media

70-76

WLP838

Southern German Lager

Lievito caratterizzato da un finale maltato ed un aroma ben bilanciato. Fermenta molto bene producendo bassi livelli di diacetile e pochi solfuri.

9-13 °C

da Media ad Alta

68-76

WLP840

American Lager Yeast

É utilizzato per la produzione delle classiche lager americane. Secco e pulito con un leggero fruttato di mela. La produzione di solfuri e diacetile è minima.

9-13 °C

Media

75-80

WLP300

Hefeweizen Ale

Questo famoso ceppo tedesco viene utilizzato per la produzione delle tradizionali birre di frumento. Conferisce i classici sentori di banana e chiodo di garofano tradizionalmente associati con le birre di frumento tedesche lasciando la caratteristica torbidezza di questo stile di birra.

19-22 °C

Bassa

72-76

WLP320

American Hefeweizen Ale

Questo lievito viene utilizzato per riprodurre le Hefeweizen secondo lo stile americano dell’Oregon. A differenza del WLP300 produce molto meno sentore di banana e chiodo di garofano ed una leggera nota sulfurea. Per il resto è un lievito pulito a bassa flocculazione.

18-21 °C

Bassa

70-75

WLP380

Hefeweizen IV Ale

Evidente carattere fenolico e di chiodo di garofano mentre è minimo quello di banana. Note rinfrescanti di albicocca e agrume. Produce delle hefeweizen secche e piacevoli. Flocculazione inferiore rispetto al WLP300 e con una maggiore produzione di solfuri.

18-21 °C

Bassa

73-80

WLP400

Belgian Wit Ale

Leggermente fenolico e acidulo, questo è il lievito originale utilizzato per produrre le birre in stile Wit in Belgio.

19-23 °C

da Bassa a Media

74-78

WLP645

Brettanomyces Claussenii

Lievito a basso carattere “Brettanomyces”, originariamente isolato da birre inglesi ad alta gradazione nei primi del 20° secolo. Gli aromi tipici del Brettanomyces prodotti sono più delicati rispetto al WLP650 e al WLP653. Contribuisce più all’aroma (fruttato e simile all’ananas) che al gusto. Il B. claussenii è strettamente correlato al B. anomalus.

N/A °C

N/A

N/A

WLP650

Brettanomyces Bruxellensis

Lievito a medio carattere “Brettanomyces”. Classico ceppo utilizzato nelle fermentazioni secondarie per le birre in stile belga e Lambics. Una birreria trappista utilizza questo ceppo in fermentazione secondaria ed in bottiglia per produrre il gusto caratteristico.

N/A °C

N/A

N/A

WLP653

Brettanomyces Lambicus

Lievito con elevato carattere “Brettanomyces”.; definisce il carattere “Brett”. Sentori di affumicato e speziato. Come lo stesso nome suggerisce, questo ceppo è spesso ritrovabile nelle birre in stile Lambic, che sono birre a fermentazione spontanea. Si ritrova anche in altre tipologie di birre acide (sour brown beers).

N/A °C

N/A

N/A

WLP655

Belgian Sour Mix

Un’unica miscela perfetta per birre in stile belga. Include Brettanomyces, Saccharomyces, ed il ceppo batterico Lactobacillus e Pediococcus.

N/A °C

N/A

N/A

 
Traduzione a cura di www.birramia.it
Una delle domande più comuni che possiamo farci quando studiamo una birra è: “Quale lievito dovrei usare per il mio …?”
Fare la scelta giusta può essere un momento critico nello sviluppo della birra che stiamo preparando, ma, come detto prima, un sacco di fattori, quali la scelta di malto, luppolo, tipo di acqua, la fermentazione e le temperature possono influenzare il sapore della birra. Il lievito è solo una parte del quadro, ma io penso che sia uno dei fattori principali e più critici.
I lieviti per birra sono raggruppati in due grandi famiglie:

Saccharomyces cerevisiae, detto ad alta fermentazione, lavora nel range di temperatura 12-20°C e fermenta in superficie, creando una massa di schiuma piuttosto compatta. Dà alla birra un sapore fruttato e aromatico.

Saccharomyces uvarum (Carlsbergensis), detto a bassa fermentazione, lavora a 4-15°C e fermenta sul fondo. La birra di lieviti a bassa non é generalmente fruttata e produce una birra che privilegia gli aromi dei malti.

• Esiste poi una categoria particolare di birre (Lambic) in cui la fermentazione avviene spontaneamente, grazie a lieviti presenti nell’aria. Queste sono tipiche di una zona nelle vicinanze di Bruxelles, in Belgio. Sorvoliamo comunque su questo punto, dal momento che le possibilità di realizzare in casa una birra di questo tipo sono molto limitate.

 Ma come avviene la fermentazione? Essenzialmente in tre fasi:

Respirazione: il lievito utilizza l’ossigeno disciolto nel mosto per immagazzinare energia per la futura attività e riproduzione – questa fase dura da 2 a 24 ore

Fermentazione: le cellule di lievito si riproducono molto velocemente (la popolazione raddoppia ogni 20 minuti) e metabolizzano gli zuccheri, trasformandoli in alcol etilico ed anidride carbonica – la fase di fermentazione dura in genere dai 3 ai 6 giorni

Sedimentazione: quando sono stati consumati quasi tutti gli zuccheri il lievito comincia a sedimentare per mancanza di cibo sul fondo del fermentatore – fase di 1 – 2 giorni

Di sotto troverete acune pagine esplicative sui principali lieviti, ma prima di visitare le varie pagine bisogna che vi dia alcune definizioni:
 

FLOCCULAZIONE:

Rappresenta la tendenza che hanno le cellule di lievito di riunirsi in colonie più o meno consistenti.
I lieviti ad alta fermentazione tendono a flocculare all’inizio della fermentazione e, lo sviluppo di anidride carbonica, li trasporta in alto da cui il tipico “cappello”di schiuma. I lieviti a bassa tendono a riunirsi più tardi, quando gli zuccheri sono stati quasi tutti consumati e vi e’una minore produzione di co2. Per questo tendono a depositarsi in fondo al fermentatore.

ATTENUAZIONE (apparente):

Ogni lievito riesce a metabolizzare tipi diversi di zucchero ed in differenti percentuali. Più bassa e’la % di attenuazione più zuccheri NON saranno fermentati col risultato di gravità finali maggiori, più corposità minor grado alcolico e maggior presenza di sapore di malto. L’attenuazione dipende dal non solo lievito ma anche (esoprattutto) dal tipo di mosto prodotto.

 
La facilità con cui si trovano nei vari shop tutte le tipologie di lieiviti possibili ha fatto passare quasi in secondo piano questo ingrediente. Eppure basta così poco per avere due tipi di birra semplicemente fermentando lo stesso lievito a temperature diverse.
 
 
In questa tabella troverete le caratteristiche dei principali lieviti che si trovano in commercio
 
 
Inoltre per scegliere il lievito piuù idoneo per i vari stili di birra potrete usare questa tabella
 
 
 
 
Tabelle dei lieviti da usare in base allo stile della birra che si voglia realizzare:
 
1) Belgian e French Ale
 
Name & Number Type Lab Floc. Atten. Temp. Description
Belgian Ale WLP550 L White Labs Medium 78-85% 68-78° Phenolic and spicy flavours dominate the profile.
Belgian Saison 3724 L Wyeast Low 76-80% 70-80° Very tart and dry with spicy and bubblegum aromatics
Belgian Saison I WLP565 L White Labs Medium 65-75% 68-75° Produces earthy, spicy, and peppery notes.
Belgian Style Ale Yeast Blend WLP575 L White Labs Medium 74-80% 68-75° Blend of Trappist yeast and Belgian ale yeast
Biere de Garde L Wyeast Low 76-80% 70-95° Low to moderate ester production with mild spicyness
Dutch Castle Yeast 3822 L Wyeast Medium 74-79% 65-80° Spicy, phenolic and tart in the nose.
Farmhouse Ale 3726 L Wyeast Low 76-81% 70-95° Complex aromas dominated by an earthy/spicy note.
Leuven Pale Ale 3538 L Wyeast High 75-78% 60-75° Slight phenolics and spicy aromatic characteristics.
Safbrew T-58 D Fermentis Low 75% 59-75° Develops estery and somewhat peppery spiceyness.
Trappist Ale BRY 204 L Siebel Inst. Medium High 64-72° Dry, estery flavor with a light, clove-like spiciness.
Trappist Ale WLP500 L White Labs Low/Med 75-80% 65-72° Distinctive fruitiness and plum characteristics.
 
2) AMERICAN PALE ALE
 
Name & Number Type Lab Floc. Atten. Temp. Description
10th Anniversary Blend WLP010 L White Labs Medium 75-80% 65-70° Blend of WLP001, WLP002, WLP004 & WLP810.
American Ale 1056 L Wyeast Low/Med 73-77% 60-72° Well balanced. Ferments dry, finishes soft.
American Ale BRY 96 L Siebel Inst. Medium High 64-72° Very clean ale flavor.
American Ale II 1272 L Wyeast High 72-76% 60-72° Slightly nutty, soft, clean and tart finish.
American Ale Yeast Blend WLP060 L White Labs Medium 72-80% 68-73° Blend celebrates the strengths of California ale strains.
California Ale V WLP051 L White Labs Med/High 70-75% 66-70° Produces a fruity, full-bodied beer.
California Ale WLP001 L White Labs Medium 67-74% 65-70° Clean flavors accentuate hops; very versatile.
Canadian/Belgian Style 3864 L Wyeast Medium 75-79% 65-80° Mild phenolics and low ester profile with tart finish.
Coopers Homebrew Yeast D Coopers High High 68-80° Clean, round flavor profile.
East Coast Ale WLP008 L White Labs Low/Med 70-75% 68-73° Very clean and low esters.
Fermentis US 56 D Fermentis Medium 77% 59-75° Clean with mild flavor for a wide range of styles.
Muntons Premium Gold D Muntons High High 57-77° Clean balanced ale yeast for 100% malt recipies.
Muntons Standard Yeast D Muntons High High 57-77° Clean well balanced ale yeast.
Northwest Ale 1332 L Wyeast High 67-71% 65-75° Malty, mildly fruity, good depth and complexity.
Pacific Ale WLP041 L White Labs Medium 65-70% 65-68° A popular ale yeast from the Pacific Northwest.
Ringwood Ale 1187 L Wyeast High 67-71% 64-74° A malty, complex profile that clears well.
Safbrew T-58 D Fermentis Low 75% 59-75° Develops estery and somewhat peppery spiceyness.
San Francisco Lager WLP810 L White Labs High 65-70% 58-65° For “California Common” type beer.
Wyeast Ale Blend 1087 L Wyeast High 71-75% 64-72° A blend of the best strains to provide quick starts.
 
3) BELGIAN STRONG ALE
Name & Number Type Lab Floc. Atten. Temp. Description
Abbey Ale WLP530 L White Labs Med/High 75-80% 66-72° Produces fruitiness and plum characteristics.
Bastogne Belgian Ale Yeast WLP510 L White Labs Medium 74-80% 66-72° A high gravity, Trappist style ale yeast.
Belgian Abbey II 1762 L Wyeast Medium 73-77% 65-75° Slightly fruity with a dry finish.
Belgian Ale 1214 L Wyeast Medium 72-76% 58-68° Abbey-style, top-fermenting yeast for high gravity.
Belgian Golden Ale WLP570 L White Labs Low 73-78% 68-75° A combination of fruitiness and phenolic flavors.
Belgian Strong Ale 1388 L Wyeast Low 73-77% 65-75° Fruity nose and palate, dry, tart finish.
Belgian Style Ale Yeast Blend WLP575 L White Labs Medium 74-80% 68-75° Blend of Trappist yeast and Belgian ale yeast
Forbidden Fruit Yeast 3463 L Wyeast Low 73-77% 63-76° Phenolic profile, subdued fruitiness.
Super High Gravity WLP099 L White Labs Low <80% 69-74° High gravity yeast, ferments up to 25% alcohol.
Trappist Ale BRY 204 L Siebel Inst. Medium High 64-72° Dry, estery flavor with a light, clove-like spiciness.
Trappist Ale WLP500 L White Labs Low/Med 75-80% 65-72° Distinctive fruitiness and plum characteristics.
Trappist High Gravity 3787 L Wyeast Medium 72-86% 64-78° Ferments dry, rich ester profile and malty palate.
 
4)ENGLISH BITTER AND PALE ALE
Name & Number Type Lab Floc. Atten. Temp. Description
Australian Ale WLP009 L White Labs High 70-75% 65-70° For a clean, malty and bready beer.
Bedford British Ale WLP006 L White Labs High 72-80% 65-70° Good choice for most English style ales.
British Ale 1098 L Wyeast Medium 73-75% 64-72° Ferments dry and crisp, slightly tart and fruity.
British Ale II 1335 L Wyeast High 73-75% 63-75° Malty flavor, crisp finish, clean, fairly dry.
British Ale WLP005 L White Labs High 75-80% 68-75° English strain that produces malty beers.
British Cask Ale 1026 L Wyeast Med/High 75-78% 60-75° Produces nice malt profile with a hint of fruit.
Burton Ale WLP023 L White Labs Medium 65-75% 68-73° Subtle fruity flavors: apple, clover honey and pear.
Coopers Homebrew Yeast D Coopers High High 68-80° Clean, round flavor profile.
English Ale BRY 264 L Siebel Inst. Medium High 59-68° Clean ale with slightly nutty and estery character.
English Ale WLP002 L White Labs Med/High 70-75% 68-73° Very clear with some residual sweetness.
English Special Bitter 1768 L Wyeast High 68-72% 64-72° Produces light fruit ethanol aroma with soft finish.
Essex Ale Yeast WLP022 L White Labs Med/High 71-76% 66-70° Drier finish than many British ale yeasts
Irish Ale 1084 L Wyeast High 73-77% 60-72° Slight residual diacetyl and fruitiness.
Irish Ale WLP004 L White Labs Medium 73-80% 65-70° Light fruitiness and slight dry crispness.
London Ale 1028 L Wyeast Low/Med 73-77% 60-72° Bold and crisp with a rich mineral profile.
London Ale III 1318 L Wyeast High 71-75% 64-74° Very light and fruity, with a soft, balanced palate.
London Ale WLP013 L White Labs Medium 67-75% 66-71° Dry malty ale yeast for pales, bitters and stouts.
London ESB Ale 1968 L Wyeast High 67-71% 64-72° Rich, malty character with balanced fruitiness.
Muntons Premium Gold D Muntons High High 57-77° Clean balanced ale yeast for 100% malt recipies.
Muntons Standard Yeast D Muntons High High 57-77° Clean well balanced ale yeast.
Nottingham D Danstar High High 57-70° Neutral for an ale yeast; fruity estery aromas.
Premium Bitter Ale WLP026 L White Labs Medium 70-75% 67-70° Gives a mild but complex estery character.
Ringwood Ale 1187 L Wyeast High 67-71% 64-74° A malty, complex profile that clears well.
Safale S-04 D Fermentis High 79% 59-75° English ale yeast that forms very compact sediment.
Safbrew T-58 D Fermentis Low 75% 59-75° Develops estery and somewhat peppery spiceyness.
Southwold Ale WLP025 L White Labs Medium 72-78% 65-69° Complex fruits and citrus flavors.
Thames Valley Ale 1275 L Wyeast Medium 72-76% 62-72° Clean, light malt character with low esters.
Thames Valley Ale II 1882 L Wyeast High 73-77% 62-72° Slightly fruitier and maltier than 1275.
Whitbread Ale 1099 L Wyeast High 68-72% 64-74° Mildly malty and slightly fruity.
Whitbread Ale WLP017 L White Labs Medium 67-73% 66-70° Brittish style, slightly fruity with a hint of sulfur.
Windsor D Danstar Low Medium 64-70° Full-bodied, fruity English ale.
Wyeast Ale Blend 1087 L Wyeast High 71-75% 64-72° A blend of the best strains to provide quick starts.
 
5) INDIA PALE ALE
 
Name & Number Type Lab Floc. Atten. Temp. Description
10th Anniversary Blend WLP010 L White Labs Medium 75-80% 65-70° Blend of WLP001, WLP002, WLP004 & WLP810.
American Ale 1056 L Wyeast Low/Med 73-77% 60-72° Well balanced. Ferments dry, finishes soft.
American Ale BRY 96 L Siebel Inst. Medium High 64-72° Very clean ale flavor.
American Ale II 1272 L Wyeast High 72-76% 60-72° Slightly nutty, soft, clean and tart finish.
American Ale Yeast Blend WLP060 L White Labs Medium 72-80% 68-73° Blend celebrates the strengths of California ale strains.
Bedford British Ale WLP006 L White Labs High 72-80% 65-70° Good choice for most English style ales.
British Ale 1098 L Wyeast Medium 73-75% 64-72° Ferments dry and crisp, slightly tart and fruity.
British Ale II 1335 L Wyeast High 73-75% 63-75° Malty flavor, crisp finish, clean, fairly dry.
British Ale WLP005 L White Labs High 75-80% 68-75° English strain that produces malty beers.
British Cask Ale 1026 L Wyeast Med/High 75-78% 60-75° Produces nice malt profile with a hint of fruit.
Burton Ale WLP023 L White Labs Medium 65-75% 68-73° Subtle fruity flavors: apple, clover honey and pear.
California Ale V WLP051 L White Labs Med/High 70-75% 66-70° Produces a fruity, full-bodied beer.
California Ale WLP001 L White Labs Medium 67-74% 65-70° Clean flavors accentuate hops; very versatile.
Canadian/Belgian Style 3864 L Wyeast Medium 75-79% 65-80° Mild phenolics and low ester profile with tart finish.
Coopers Homebrew Yeast D Coopers High High 68-80° Clean, round flavor profile.
East Coast Ale WLP008 L White Labs Low/Med 70-75% 68-73° Very clean and low esters.
English Ale BRY 264 L Siebel Inst. Medium High 59-68° Clean ale with slightly nutty and estery character.
English Ale WLP002 L White Labs Med/High 70-75% 68-73° Very clear with some residual sweetness.
English Special Bitter 1768 L Wyeast High 68-72% 64-72° Produces light fruit ethanol aroma with soft finish.
Essex Ale Yeast WLP022 L White Labs Med/High 71-76% 66-70° Drier finish than many British ale yeasts
Fermentis US 56 D Fermentis Medium 77% 59-75° Clean with mild flavor for a wide range of styles.
London Ale 1028 L Wyeast Low/Med 73-77% 60-72° Bold and crisp with a rich mineral profile.
London Ale III 1318 L Wyeast High 71-75% 64-74° Very light and fruity, with a soft, balanced palate.
London Ale WLP013 L White Labs Medium 67-75% 66-71° Dry malty ale yeast for pales, bitters and stouts.
London ESB Ale 1968 L Wyeast High 67-71% 64-72° Rich, malty character with balanced fruitiness.
Muntons Premium Gold D Muntons High High 57-77° Clean balanced ale yeast for 100% malt recipies.
Muntons Standard Yeast D Muntons High High 57-77° Clean well balanced ale yeast.
Northwest Ale 1332 L Wyeast High 67-71% 65-75° Malty, mildly fruity, good depth and complexity.
Nottingham D Danstar High High 57-70° Neutral for an ale yeast; fruity estery aromas.
Pacific Ale WLP041 L White Labs Medium 65-70% 65-68° A popular ale yeast from the Pacific Northwest.
Ringwood Ale 1187 L Wyeast High 67-71% 64-74° A malty, complex profile that clears well.
Safale S-04 D Fermentis High 79% 59-75° English ale yeast that forms very compact sediment.
Safbrew T-58 D Fermentis Low 75% 59-75° Develops estery and somewhat peppery spiceyness.
Southwold Ale WLP025 L White Labs Medium 72-78% 65-69° Complex fruits and citrus flavors.
Whitbread Ale 1099 L Wyeast High 68-72% 64-74° Mildly malty and slightly fruity.
Whitbread Ale WLP017 L White Labs Medium 67-73% 66-70° Brittish style, slightly fruity with a hint of sulfur.
Windsor D Danstar Low Medium 64-70° Full-bodied, fruity English ale.
Wyeast Ale Blend 1087 L Wyeast High 71-75% 64-72° A blend of the best strains to provide quick starts.

Ricevi le novità sulle birre, news ed eventi

0
YOUR CART
  • No products in the cart.