14A – English IPA 
  • Aroma: Un aroma di luppolo da moderato a moderatamente alto di floreale, terroso o di frutta fresca è tipico, anche se l’intensità del carattere del luppolo è normalmente più bassa delle versioni americane. Un leggero aroma erbaceo dato dal dry-hopping è accettabile ma non richiesto. Una moderata sensazione come di caramello o di tostato dato dal malto è comune. Fruttati da bassi a moderati, sia provenienti dal luppolo o dagli esteri possono essere presenti. Alcune versioni possono avere una nota sulfurea, anche se questo carattere non è obbligatorio.
  • Aspetto: Il colore ha un campo che va tra l’ambrato dorato al ramato leggero, ma la maggior parte hanno dei colori che vanno dall’ ambrato pallido all’ambrato medio con riflessi aranciati. Dovrebbe essere limpida, anche se versioni non filtrate che utilizzano il dry-hopping possono essere opalescenti. Buona schiuma che dovrebbe persistere.
  • Sapore: Il sapore del luppolo va da medio ad alto, con un amaro che ha un campo da moderato a notevole. Il sapore del luppolo dovrebbe essere uguale all’aroma ( floreale, terroso, fruttato e/o leggermente erbaceo). Il sapore del malto dovrebbe essere da medio basso a medio alto, ma dovrebbe essere percepibile, piacevole e supportare l’aspetto dato dal luppolo. Il malto dovrebbe mostrare un carattere inglese e dovrebbe dare sensazioni di pane fresco, biscotto, tostato, come di toffee e/o caramellato. A dispetto del tipico carattere luppolato che in sostanza supporta questo stile, un sufficiente corpo, il sapore di maltato e la complessità che vanno a supportare il luppolo, provvederanno ad un sostanziale bilanciamento. Livelli molto bassi di diacetile sono accettabili, ed i fruttati che derivano dalla fermentazione o dalle aggiunte di luppolo addizzionano complessità in generale. Il finale va da medio a secco, e l’amaro dato dal luppolo potrebbe indugiare nel finale, anche se non dovrà essere amarognolo. Se venisse utilizzata dell’acqua piena di solfati, un distintivo carattere minerale, un finale secco, oppure qualche sapore sulfureo o un indugiante amaro dato dal luppolo è usualmente presente. Alcuni sapori alcolici puliti potrebbero essere avvertibili nelle versioni più forti. L’invecchiamento in botti di rovere o l’utilizzo di “chips” è inappropriato in questo stile.
  • Sensazione al palato: Morbida, corpo da medio leggero a medio con una sensazione boccale priva di astringenza data dal luppolo, anche se una carbonatazione da moderata a moderatamente alta può concorrere a dare una sensazione generale di secchezza anche in presenza di un buon maltato. Alcune sensazioni di calore (morbido) dato dall’alcool può e dovrebbe essere presente nelle versioni più forti (ma non in tutte).
  • Impressioni generali: Una birra luppolata, moderatamente forte che mostra tutte le caratteristiche che può ottenere dall’uso di malti, luppoli e lieviti inglesi. Ha un carattere meno luppolato ed un profilo maltato superiore rispetto alle versioni americane.
  • Storia: Questa fu una birra progettata per “sopravvivere” all’estenuante viaggio dall’Inghilterra alle colonie inglesi in India. Le temperature estreme ed il forte rollio delle navi provvedevano ad una grande attenuazione prima dell’arrivo a destinazione. Le English Pale Ale derivarono dalle India Pale Ale.
  • Commenti: Questa è una Pale Ale prodotta con una gravità iniziale maggiore e con una maggiore luppolatura. Le moderne versioni di IPA sono generalmente più chiare rispetto alle versioni originali. Il termine IPA è incorrettamente utilizzato oggi su delle produzioni che a stento arrivano a 4% ABV. Generalmente avranno più finale luppolato e meno fruttato e/o caramello che le English Pale. Le versioni che vengono consumate fresche, ovviamente avranno un carattere luppolato nel finale più evidente.
  • Ingredienti: Malto Pale (ben modificato e predisposto ad un singolo step), luppoli inglesi, lieviti inglesi che possono dare dei profili fruttati o sulfureo/minerali. Zucchero raffinato potrebbe essere utilizzato in alcune verisioni. Acqua altamente sulfurea e poco carbonata è essenziale per ottenere il classico prodotto di Burton, anche se non tutte le versioni possono esibire un forte carattere di solfati.
  • Caratteristiche generali: 
  • OG: 1.050 – 1.075 
  • IBUs: 40 – 60 
  • FG: 1.010 – 1.018 
  • SRM: 8 – 14 
  • ABV: 5 – 7.5%

Ricevi le novità sulle birre, news ed eventi

0
YOUR CART
  • No products in the cart.